solovela.net
lunedì , 17 febbraio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Big Blu, pubblico in aumento
Big Blu, pubblico in aumento
NewsRegate/03/BigBlu2011_5nhp.jpg Il Big Blu 2011 si è chiuso con 142 mila visitatori
Saloni nautici
Big Blu, pubblico in aumento

Cresce del 3 per cento la quota dei visitatori e del 5 per cento quella degli espositori. Tanti anche gli accessi al sito ufficiale, 70 mila, per un evento che ha concesso più spazio alla vela

Roma – Vento in poppa per il Big Blu, che dopo giorni di esposizione, si è chiuso domenica con buoni risultati. A visitare la manifestazione, che ha compreso barche a vela, motore, battelli pneumatici e una rassegna sul mondo della pesca, sono stati 142 mila visitatori, il 3 per cento in più rispetto all'anno scorso. Aumentato anche lo spazio occupato dalle aree espositive, di circa il 5 per cento, con 800 scafi in mostra e 600 aziendi provenienti da tutta Italia, con il ritorno di importanti marchi come Jeanneau e Beneteau. In totale, il nuovo quartiere fieristico della capitale ha messo a disposizione 90 mila metri quadri di spazio, suddivisi in undici padiglioni. Tanti, circa 70 mila, anche gli accessi al sito ufficiale del'evento, oltre il triplo di quelli riscossi in media dai saloni nautici italiani nei rispettivi periodi di attività, a testimoninaza di una comunicazione on-line molto accattivante.
Infine, si è rivelata strategica la partnership avviata con Alitalia e Trenitalia, che hanno implementato in maniera significativa l'accesso del pubblico alla fiera, grazie ai collegamenti speciali e agevolazioni a disposizione del pubblico.
01/mar/2011

GC42LC

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti