martedì 23 luglio 2024
  aggiornamenti

Il nuovo patentino della nautica: per chi è e come funziona

Il nuovo patentino della nautica
Il nuovo patentino della nautica

Con Il nuovo patentino dai 16 anni sarà possibile condurre un’unità da diporto, entro le 6 miglia, con motorizzazione fino a 115 cavalli

SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER
GUIDE DI CHARTER

Nel 2020 è stata approvata una riforma legislativa riguardante la nautica, che ha prodotto una revisione del Codice della Nautica che, anche a causa del Covid e di altre contingenze, non è ancora legge, ma che adesso attende solo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Il Consiglio di Stato ha approvato il Regolamento Attuativo della Riforma che tra le altre cose contiene quella che è stata definita come “mini patente nautica”, uno dei provvedimenti novità simbolo di questo nuovo testo legislativo.

La mini patente nautica fin dalla genesi della sua idea è stata presentata nella comunicazione ufficiale come la “patente per i minori”, può essere conseguita a partire dai 16 anni d’età, ma come vedremo non è riservata solo ai più giovani, ma è una sorta di versione light, e con delle limitazioni, di quella entro le 12 miglia.

Il “patentino”, come viene definito anche da Confindustria Nautica che si è battuta per l’approvazione di questo provvedimento, può essere rilasciato a partire dai 16 anni d’età, come avviene già per la patente A dei motocicli.

Rispetto alla classica patente nautica A la distanza di navigazione dalla costa è limitata alle 6 miglia, ed è consentita solo quella diurna, e i minorenni non possono condurre unità di lunghezza superiore ai 10 metri, che salgono a 12 per i maggiorenni.

In Italia ricordiamo non è necessaria la patente per condurre imbarcazioni, con motorizzazione entro i 40 cavalli, all’interno delle 6 miglia.

La nuova norma non va ad introdurre una nuova obbligatorietà in quella fascia, bensì consente di condurre un’unità con una motorizzazione fino ai 115 cavalli, cosa che prima era possibile solo conseguendo la patente nautica A, entro o oltre le 12 miglia.

Il patentino consente ai maggiori di 16 anni di condurre imbarcazioni fino ai 10 metri, 12 per i maggiorenni, con motorizzazione fino a 115 cavalli, entro le 6 miglia dalla costa. Oltre questa distanza vale la classica patente A.

Per conseguire il patentino è necessaria la frequenza obbligatoria di un corso formativo presso le scuole nautiche, integrato da esercitazioni pratiche di navigazione e manovre a motore, e al superamento di una prova a quiz finale.

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale si conosceranno poi tutti i dettagli del provvedimento, che promette di essere ben accolto dal mondo del noleggio, che godrebbe di un certo vantaggio nel vedere ampliare la propria potenziale platea.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
SVN Magazine SVN Magazine SVN Magazine
SVN SOLOVELANET

ARGOMENTI

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti
WhatsApp SVN WhatsApp SVN WhatsApp SVN
CANALE WHATSAPP