SVN logo
SVN solovelanet
sabato 26 settembre 2020

Il mare sta un po' meglio

Secondo gli ultimi rilevamenti dell'Arpa, rispetto all'anno scorso è stato registrato un leggero miglioramento dell'inquinamento del mare campano

Abbonamenti SVN
ADV
Napoli - Le coste della Campania sono più pulite. È quanto emerge dal convegno tenutosi ieri a Ravello e organizzato dall'Arpa (Agenzia regionale protezione ambientale) della regione campana. L'agenzia ha infatti rilevato che rispetto lo scorso anno si registra un leggero miglioramento dell'inquinamento del mare campano, in particolare a Napoli e Salerno. Tra le aree più a rischio ci sono ancora il litorale Domizio in provincia di Caserta, la zona da S. Giovanni a Teduccio fino a Castellamare, e, nel Salernitano, la costa vicina al centro urbano e quella limitrofa alle foci dei fiumi Picentino e Tusciano.