SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 1 ottobre 2020

Cico, tutti i vincitori

Alla manifestazione ha partecipato anche il nuovo presidente della Federvela italiana, Carlo Croce, che si è detto comunque soddisfatto per come ha funzionato la macchina organizzativa

FeB
ADV
Cesenatico - Si è concluso martedì a Cesenatico il lungo week-end, iniziato sabato 30 maggio, dedicato ai Campionati italiani di classi olimpiche. Dei quattro giorni messi a disposizione dal programma dell’evento, soltanto due sono stati utili a disputare le sfide in mare per assegnare i tricolori. Domenica, infatti, l’assenza di vento ha reso impossibile ogni tipo di regata, mentre martedì, nonostante soffiassero circa dieci nodi da est, la giuria è stata costretta a far rimanere le oltre trecento derive partecipanti in porto, poichè le difficili condizioni del mare avrebbero reso difficile il rientro a terra.

Alla manifestazione ha partecipato anche il nuovo presidente della Federvela italiana, Carlo Croce, che si è detto comunque soddisfatto per come ha funzionato la macchina organizzativa. “Un evento come questo – ha detto – con undici classi in regata e più di trecento velisti in mare, presenta problematiche organizzative e logistiche di estremo rilievo. Qui sono stati bravissimi. La Federvela è soddisfatta del lavoro di tutti i circoli coinvolti nei campionati e sono felice di trovare attorno a me così tanti giovani. Rappresentano il futuro del nostro sport, e proprio su questo argomento abbiamo perfezionato quello che sarà il nostro nuovo approccio all’impostazione dell’attività sportiva. Meno esasperazione agonistica, soprattutto con i più piccoli, e una visione più allargata sul mondo della vela e della marineria”.

La prossima edizione dei Campionati italiani di classi olimpiche si disputerà nel 2010 a Formia.

Ecco, di seguito, i vincitori di ogni singola classe partecipante:

Rs:x Maschile – 1. Federico Esposito, 4 pt.; 2. Riccardo Belli Dell’Isca, 10 pt.; 3. Manfredi Misuraca, 12 pt.
Rs:x Juniores – 1. Mandredi Misuraca, 12 pt.; 2. Davide La Vela, 12 pt.; 3. Enrico Catalano, 29 pt.
Laser Radial – 1. Francesca Clapcich, 6 pt.; 2. Laura Cosentino, 13 pt.; 3. Elisabetta Macchini, 14 pt.
Laser Radial Juniores – 1. Laura Cosentino, 13 pt.; 2. Elisabetta Macchini, 14 pt.; 3. Laura Marimon, 18 pt.
Laser Standard – 1. Giacomo Bottoli, 7 pt.; 2. Ulberto Crivelli Visconti, 10 pt.; 3. Marco Gallo, 14 pt.
Laser Standard Juniores – 1. Luca Nassini, 30 pt.; 2. Andrea Crollalanza, 63 pt.; 3. Federico Tocchi, 64 pt.
Finn – 1. Riccardo Cordovani, 6 pt.; 2. Filippo Baldassarri, 10 pt.; 3. Marko Kolic, 19 pt.
470 Femminile – 1. Scotti-Simetti, 44 pt.; 2. Komatar-Carraro, 53 pt.; 3. Tobia-Moretto, 58 pt.
470 Maschile – 1. Dubbini-Dubbini, 8 pt.; 2. Sivitz-Farneti, 18 pt.; 3. Bertola-Alcidi, 25 pt.
470 Juniores – 1. Dubbini-Dubbini, 8 pt. 2. Sivitz-Farneti, 18 pt.; 3. Lecce-Di Nanna, 75 pt.
49er – 1. Poli-Gritti, 12 pt.; 2. Maffessoli-Petissi, 13 pt.; 3. Togni-Togni, 23 pt.
Star – 1. Simeone-La Porta, 10 pt.; Colaninno-Guido, 10 pt.; 3. Poggi-Del Col, 14 pt.
Tornado – 1. Clemente-Clemente, 5 pt.; 2. Mazzini-Pascucci, 12 pt.; 3. Sclavi-Reggio, 14 pt.