SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 30 settembre 2020

Ad Ainslie l'Allianz Cup

Il rappresentante di Emirates Team New Zealand si è aggiudicato il successo grazie alla netta affermazione ottenuta in finale su Ed Baird, presente alla manifestazione con un team composto da membri di Alinghi

FeB
ADV
San Francisxo - Il fuoriclasse britannico Ben Ainslie si è confermato come uno dei talenti velici più forti del momento, vincendo l'Allianz Cup, importante evento di match race disputatosi nelle acque di San Francisco, valido come quinta prova del World Match Racing Tour.

Il rappresentante di Emirates Team New Zealand si è aggiudicato il successo grazie alla netta affermazione ottenuta in finale su Ed Baird, presente alla manifestazione con un team composto da membri di Alinghi. Ainslie, che in barca con sé ha portato James Dagg, Terry Hutchinson, Jeremy Lomas e Tony Rae, ha inoltre fissato il nuovo record della manifestazione, visto che ai quattordici voli vinti ha contrapposto solo cinque sconfitte.

Nella finalina di consolazione, il danese Jesper Bank, portacolori di United Internet Team Germany, ha superato Ian Williams - all'ennesima presenza stagionale in un match race di questa importanza - con un secco due a zero.

Quinto si è invece piazzato Paolo Cian, che nella trasferta in terra statunitense ha portato con se Ian Ainslie, Nando Colaninno, Pierluigi Fornelli e Nello Pavoni. Il timoniere delle Fiamme Gialle è uscito di scena ai quarti di finale, quando sulla sua strada ha trovato un ispiratissimo Ben Ainslie, lanciato a rotta di collo verso la finale. Nonostante la prematura eliminazione, Cian ha scalato alcune posizioni nella classifica del Match Race World Championship, attestandosi in terza posizione.

Il prossimo appuntamento fissato dal calendario sarà la Moonsoon Cup, in programma in Malaysia dal 29 novembre al 3 dicembre.