SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 26 ottobre 2020

Morning Glory, primo fino alla fine

La barca tedesca ha primeggiato nella categoria Racing. J-One invece è il vincitore tra i Wally, Ranger tra i Cruising e Atalanta II nei Mini Maxi

Abbonamenti SVN
ADV
Porto Cervo - L'equipaggio tedesco di “Morning Glory” si è aggiudicato, per la categoria Racing, la “Maxi Yacht Rolex Cup”, competizione organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda che ha visto navigare i giganti del mare attraverso l'arcipelago de La Maddalena. I successi nelle altre categorie sono andati a “J-One” tra i Wally, “Ranger” tra i Cruising e “Atalanta II” nei Mini Maxi.

Nell'ultima regata di sabato, i trentotto scafi in gara sono partiti da Porto Cervo, per poi farvi ritorno dopo aver percorso trenta miglia, doppiando gli isolotti dei Barrettinelli, Caprera e la secca dei Monaci. “Alfa Romeo”, in virtù delle compensazioni, si è aggiudicata solo l'ultima regata.

Oggi, nell'ambito delle cerimonie per festeggiare i quaranta anni di vita dello Yacht Club Costa Smeralda, si terrà la “Regata del Quarantennale”, aperta a tutte le imbarcazioni, sia a vela che motore, lungo un percorso che attraverserà l'arcipelago de La Maddalena