SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

Comune di Sorrento perde la causa per il mare sporco

Il mare inquinato di Sorrento mette nei guai l’ex sindaco

Abbonamenti SVN
ADV
Sorrento - Il WWF ha sempre sostenuto che l’Arpac di Napoli, l'ente di protezione per l'Ambiente della Campania, dichiarando che le acque di Sorrento erano balneabili metteva a rischio la popolazione.

L’ente ha mantenuto la posizione sin tanto che un Pm non ha aperto un procedimento per rilievi mai effettuati e un’edizione locale del Corriere della Sera ha parlato del caso dedicandogli un ampio servizio.

Al servizio è seguita la querela di quello che allora era il sindaco di Sorrento, Marco Fiorentino, che ha denunciato il direttore dell’edizione locale del Corriere per diffamazione, anche se alla fine gli accertamenti del tribunale hanno portato a confermare quanto detto dal giornale.

Il tribunale ha chiuso il processo condannando Fiorentino al pagamento delle spese legali.
Ora si spera che la magistratura proceda contro chi si è reso colpevole dell’inquinamento di una delle più belle coste del nostro paese e chi avrebbe dovuto vigilare e non lo ha fatto.