SVN logo

Baltic 108 Win Win, una storia originale

Javier Jaudenes coglie l’attimo e trova un armatore per il progetto di Win Win, un nuovo Baltic 108

Abbonamenti SVN
ADV
Palma de Mallorca, Spagna – Quando qualcuno decide di farsi costruire un Baltic da 100 piedi, il suo pensiero, nella maggior parte dei casi, corre a designer conosciuti, che hanno vinto tante regate e disegnato decine di superyacht, designer storici universalmente riconosciuti, ma non sempre è così.

L’armatore di Scorpione di Mare, uno Jongert da 95 piedi costruito nel 2005, oggi in vendita per 4,7 milioni di euro, ha letteralmente scoperto il designer della sua barca.

Quattro anni fa alla partenza della Superyacht Cup Palma, una regata ben conosciuta nel circuito dei superyachts, l’equipaggio di Scorpione di Mare perde il suo trimmer che sbarca improvvisamente.

Lo Jongert è una barca che non si può portare in regata con equipaggio ridotto e l’assenza del trimmer era un bel problema. Qualcuno ha l’idea di chiamare Javier Jaudenes, un architetto navale che vive a Palma ed è conosciuto per essere un ottimo velista. Javier non si fa pregare e va a bordo dello Scorpione di Mare. La barca fa la sua regata e figura bene, sulla scia di questa, Javier approfitta e mostra alcuni dei suoi disegni all’armatore di Scorpione di Mare.

Non si sa se in quel momento l’armatore avesse o meno intenzione di avere una nuova barca, fatto sta che i disegni gli sono piaciuti e che ha chiesto Javier Jaudenes di progettare per lui un 108 piedi. Nell’agosto scorso il Win Win, il nuovo 108 piedi costruito da Baltic su disegno di Javier Jaudenes, è sceso in acqua.

La barca è molto bella e originale. L’architetto si è sforzato di contenere al massimo i pesi e di creare un oggetto che potesse dare grandi soddisfazioni sui campi da regata, ma che sia anche la barca ideale per fare lunghe crociere.

Realizzata tutta in pre peg , Win Win ha deriva mobile e per non disturbare lo scorrimento laminare dell’acqua sullo scafo, ha anche l’asse elica retrattile nello scafo, in modo che quando la barca va a vela, sotto non ci sia nulla se non chiglia e timone.

L.f.t. 33,04 m
L. galleggiamento 31.2 m
Baglio 7,63 m
Pescaggio 5,5/3,5 m
Dislocamento 77.400 kg


© Riproduzione riservata