sabato 22 giugno 2024
  aggiornamenti

Addio a Buddy Melges, il timoniere che sconfisse il Moro

Due medaglie olimpiche, una Coppa America ai danni del Moro di Venezia, due Mondiali Star e molto altro, ecco chi era Buddy Melges, il papà dei Melges

Addio a Buddy Melges, il timoniere che sconfisse il Moro
Addio a Buddy Melges, il timoniere che sconfisse il Moro
Pardo Pardo Pardo
PUBBLICITÀ

Il cantiere Melges Performance Sailsboats ha annunciato la morte di Buddy Melges, 93 anni, leggenda della vela a stelle e strisce, alla guida del cantiere dopo averlo ereditato dal padre Harry, che lo aveva fondato nel 1945.

Per capire cosa sia stato Buddy Melges per la vela mondiale bisogna partire dai suoi titoli: due medaglie olimpiche, un oro in Soling nel 1972 e un bronzo in Flyng Dutchman nel 1964, una Coppa America vinta da timoniere nel 1992, due ori mondiali nella classe Star, e numerosi titoli nazionali nelle classi E-Scow molto in voga sui laghi americani.

Grazie anche alla vittoria della Coppa nel 1992, al timone di America 3 e ai danni del Moro di Venezia, è stato inserito nella Hall of Fame dell’America’s Cup. Nella sua carriera, in Coppa America e nella classe Star, fu rivale di Dennis Conner, colui che è considerato come il più vincente velista americano di sempre, guadagnandosene il rispetto e la stima.

Il nome Melges, soprattutto per i regatanti, è anche legato alle barche prodotte dall’omonimo cantiere che ha sede a Zenda nel Wisconsin.

Nato nel 1945 e denominato Melges Boats dal 1948, sotto la guida di Buddy Melges il cantiere si è specializzato nella produzione di barche monotipo da regata, la più diffusa delle quali è stata il Melges 24.

Hanno avuto un buon successo anche il Melges 32 e il 20, mentre gli E-Scow spopolano sui laghi americani. Il cantiere vanta una collaborazione di lunga data con lo studio Reichel/Pugh Yacht Design, che ha progettato la maggior parte delle barche moderne concepite dal marchio.

Melges oggi non produce solo barche a vela, ma ha nella sua gamma anche un modello a motore, il Melges 26, una barca che rispecchia il carattere sportivo degli scafi a vela.

L’azienda poi non è impegnata solo nella nautica, ma è produttrice e fornitrice di materiali compositi per l’industria.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
NSS Charter NSS Charter NSS Charter
PUBBLICITÀ