SVN logo

Coppa America, cosa dicono gli sfidanti il giorno dopo l'abbandono di Luna Rossa

Patrizio Bertelli e i suoi non la dicono tutta, questo è quanto sostengono i team rimasti in Coppa America

Abbonamenti SVN
ADV
Patrizio Bertelli e i suoi non la dicono tutta, questo è quanto sostengono i team rimasti in Coppa America il giorno dopo l’abbandono di Luna Rossa. I quattro (Oracle Team, BAR, Team France e Artemis) dichiarano "Siamo delusi di dover prendere atto di un atteggiamento del genere, quando certi cambiamenti erano stati sollecitati proprio da Luna Rossa".

I quattro sostengono le le nuove regole sono state scritte con l’approvazione di tutti i team Luna Rossa e Team New Zeland inclusi. Sulla dichiarazione si legge che anche Luna Rossa era d’accordo a votare per una modifica delle regole con il sistema della maggioranza, abbandonando quello dell’unanimità.

L’impressione è che i quattro, che ricordiamo non avevano ancora messo mano ai progetti di AC 62 e si trovavano in netto ritardo, il che significa che se non ci fosse stato questo cambiamento avrebbero avuto poche chance di combinare qualcosa di buone in Coppa, vogliano rigirare la frittata cambiando significato alle parole.

In effetti si era discusso di come ridurre i costi che nonostante i cambiamenti apportati in questa 35 esima Coppa America, erano comunque molto alti, ma mai nessuno aveva detto di poter cambiare completamente le barche e passare da un AC 62 a un AC 48.

Non è possibile dire come sono andate le cose, è chiaro che una delle due parti non sta facendo il gioco pulito.

Certo che è strano pensare che un Bertelli che sa molto bene di cosa è capace Oracle, si potesse privare del suo unico mezzo di difesa, la votazione per unanimità, e anche se lo avesse fatto, bisognerebbe sapere su cosa era d’accordo a votare con la maggioranza, è molto difficile pensare che Bertelli, dopo aver speso 10 milioni di euro in progetti, studi e impianti, improvvisamente decida che va bene cambiare le barche per far risparmiare soldi ai suoi avversari e gettare al vento tutto ciò che è stato fatto sino ad ora. Ogni cosa deve avere un senso. Mettendo sul piatto della bilancia la credibilità di Bettelli e quella di Coutts, non è molto difficile capire chi bara e chi invece, più o meno la dice corretta.


© Riproduzione riservata