SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 23 novembre 2020

Act 7, vento forte, barche a terra

Le condizioni meteo estreme non hanno permesso lo svolgersi delle regate

Abbonamenti SVN
ADV
Nizza - Phil Lawrence, Direttore di Gara delle Extreme Sailing Series, ha definito le condizioni di ieri a Nizza ‘oltre il limite’ e si è visto costretto ad annullare le regate del primo giorno dell’Act 7 del circuito.

Le previsioni meteo davano venti fino ai 17 nodi, tuttavia gli Extreme 40, lasciati gli ormeggi, si sono trovati a navigare con venti superiori ai 20 nodi, raffiche fino a 30 nodi e mare molto formato condizioni dunque troppo estreme per lo svolgersi delle competizioni.

Così ha spiegato la decisione Phil Lawrence, Direttore di Gara: “Quando gli equipaggi erano pronti a lasciare gli ormeggi c’erano già 20 nodi di vento e il mare era molto formato. Quando stavamo per dare il via alla prima prova, il vento è salito sui 25/30 nodi e le onde, alte circa due metri, hanno cominciato a frangere, così siamo stati costretti a posporre la partenza e a rimandare la flotta a terra. Abbiamo aggiunto alcune sessioni di regate mattutine nelle giornate di sabato e domenica, per rispettare il numero di prove previste.”

A Nizza ci sarà da regatare ancora per tre giorni, le previsioni meteo sembrano indicare che oggi le condizioni saranno tali da consentire lo svolgersi delle prove e i team sono pronti a scendere in gara. Il pubblico francese potrà seguire dal vivo le adrenaliniche competizioni dalla Promenade des Anglais, mentre gli appassionati potranno guardare in diretta streaming le regate dal sito ufficiale della manifestazione con il commento live di un esperto a partire dalle 14.30. www.extremesailingseries.com