sabato 20 luglio 2024
  aggiornamenti

Freedom Ship: Il progetto mai realizzato della Città Galleggiante

Freedom Ship un sogno mai realizzato, la Città Galleggiante della Libertà, destinata a ospitare 100.000 persone

Freedom Ship: Il progetto mai realizzato della Città Galleggiante
Freedom Ship: Il progetto mai realizzato della Città Galleggiante
Pardo Pardo Pardo
PUBBLICITÀ

La Freedom Ship è stato un progetto nel mondo delle navi da crociera che ha fatto sognare molte persone per molti anni. Con un costo stimato di 9 miliardi di sterline e la capacità di ospitare 40.000 residenti permanenti, accogliere 30.000 visitatori giornalieri e impiegare 20.000 membri del personale, la Freedom Ship era destinata a diventare la Città Galleggiante della Libertà, con una presenza a bordo che sfiorava le 100.000 persone.

Con una lunghezza di 1300 metri e un'altezza di 106 metri, la Freedom Ship avrebbe fatto impallidire qualsiasi altra nave al mondo. Sarebbe stata cinque volte più lunga della portaerei USS Gerald R. Ford, attualmente la più grande al mondo, e sei volte più grande della HMS Queen Elizabeth della Royal Navy. Sarebbe stata praticamente sette volte più grande del famigerato transatlantico Titanic.

L'idea dietro la Freedom Ship era creare un luogo in cui le persone potessero vivere, lavorare, andare in pensione e persino trascorrere le loro vacanze. La nave sarebbe stata una vera e propria città in mare, completa di parchi, gallerie d'arte, ristoranti, ospedali, luoghi di spettacolo, residenze private e altre destinazioni. La nave avrebbe avuto persino una pista di atterraggio per elicotteri e aerei privati e commerciali, essenziali per gli approvvigionamenti quando si sarebbe trovata in viaggio intorno al mondo.

La grandezza della Freedom Ship avrebbe avuto un prezzo elevato. Il costo stimato per la sua costruzione si sarebbe aggirato intorno a 9 miliardi di sterline. Anche il costo di soggiorno a bordo non sarebbe stato per tutte le tasche, con prezzi che variavano da 150.000 sterline ai 9 milioni di sterline, a seconda della durata e delle opzioni di alloggio scelte.

Nonostante le promesse e i finanziamenti iniziali, la Freedom Ship non ha mai lasciato i tavoli di progettazione. Il progetto originale risale agli anni Novanta. In tutti questi anni più di una volta si è pensato che il progetto avrebbe preso il via, come nel 2013, quando si pensava che i lavori per la città galleggiante sarebbero potuti partire, ma che poi di fatto non si è saputo più nulla.

Oggi, la Freedom Ship è ancora solo un sogno nel mondo delle navi da crociera, nonostante la sua promessa di offrire uno stile di vita lussuoso in mezzo all'oceano per una comunità di fortunati viaggiatori che trascorrerebbero la vita in perenne vagabondaggio intorno al mondo.

Il progetto originale era nelle mani della Freedom Cruise Line International, con sede in America. Ideata dall'ingegnere della Florida Norman Nixon - morto nel 2012 - si diceva che la nave da crociera stesse riprendendo i lavori in Indonesia e Singapore, ma dal 2020 non si hanno più notizie.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
WhatsApp SVN WhatsApp SVN WhatsApp SVN
CANALE WHATSAPP