SVN logo
SVN solovelanet
sabato 28 novembre 2020

Tra le barche di Genova il 40% sono novità

Centoventidue barche, di cui il 40% saranno novità, il settore nautico continua ad investire

Abbonamenti SVN
ADV
Genova - Centoventidue, questo il numero delle imbarcazioni a vela esposte in acqua al salone di Genova. Un numero basso, ma non molto rispetto all'anno scorso. In compenso, il 40% di queste saranno novità, contro il 20% dell’anno scorso, segnale che il settore in qualche modo tiene e ha voglia di continuare a investire.
La dislocazione delle barche sarà molto diversa dall’anno scorso. Queste hanno infatti riguadagnato la dignità di essere esposte nell’area centrale; così la darsena a loro riservata, molto lontana dal cuore della fiera, non esisterà più. Secondo quanto dichiarato dall’Ucina, la vela continua a rappresentare circa l’8% del settore nautico. Altri osservatori considerano quei numeri frutto di studi un po’ troppo superficiali e ritengono che l’influenza della vela sul mercato, nel suo insieme, sia notevolmente aumentata in termini percentuali in questi ultimi anni. In effetti, per quanto la vela abbia subito fortemente i colpi della crisi, gli effetti su questo settore non sono paragonabili con quanto accaduto nel settore delle barche a motore.