SVN logo

Gli ex detenuti ai mondiali di Ancona

Parte questa mattina per Ancona, Nerina, una barca ristrutturata da un gruppo di ex detenuti che parteciperà ai mondiali Orc

NSS
ADV
Siracusa – Parte questa mattina da Ortigia, in provincia di Siracusa, Nerina, un Rodman 42, ristrutturato da un gruppo di ex detenuti con destinazione Ancona per partecipare ai campionati mondiali ORC.

La partecipazione di Nerina ai campionati mondiali di Ancona rientra nel progetto “Liberi di… liberi da…” realizzato dalla cooperativa Tandem di Siracusa. Progetto finanziato dalla regione Sicilia.

Al progetto partecipano 18 ragazzi, in parte ex reclusi e in parte ex tossicodipendenti. L’iniziativa si inserisce in un vasto panorama di progetti che utilizzano la vela a scopi sociali e tendono al reintegro nella società di soggetti deboli attraverso l’esperienza lavorativa.

I ragazzi sono stati ospitati da alcuni cantieri navali dove hanno imparato a lavorare sulle barche, alcuni si questi – spiega il direttore del progetto, Concetta Carbone – si sono integrati al punto di rimanere a lavorare nelle strutture, altri, invece, hanno imparato la difficile arte del navigare e stanno tentando la strada dello skipper professioanista.


© Riproduzione riservata