SVN logo

Il vento leggero e instabile complica le cose

Magic Marine Melges 24 European Championship

Abbonamenti SVN
ADV
Medemblik, Olanda - A due giornate dalla fine il Magic Marine Melges 24 European Championship presenta una classifica alquanto incerta. Le tre prove odierne, disputate sfruttando una brezza leggerissima e instabile, sono servite a Blu Moon per allungare il passo rispetto agli inseguitori, ma con altre quattro prove da disputare, al fronte di condizioni che si annunciano addirittura più estreme di quelle odierne, nessuno può concedersi sonni tranquilli.

La battaglia per il podio, infatti, è più viva che mai e vede accalcarsi, oltre agli italo-svizzeri del binomio Favini-Benussi, i cechi di ICZ, oggi premiati come Boat of the Day, i campioni italiani di Giogi, Audi Ultra e Altea.

Attualmente attestato in quarta posizione a un solo punto dal citato Giogi, l'equipaggio dell'Audi Italia Sailing Team ha vissuto una giornata difficile, nel corso della quale ha raccolto i risultati meno brillanti dell'intera serie: "Sapevamo che con il calare della brezza la situazione si sarebbe fatta complicata: la giornata è stata segnata da salti di vento a tratti clamorosi, che hanno rimescolato le posizioni, dando il via a rimonte impensabili e scivolate altrettanto sensazionali - ha spiegato Riccardo Simoneschi - Da parte nostra, poi, abbiamo commesso qualche imprecisione di troppo: errori che una flotta così numerosa difficilmente ti perdona. Certo, Flavio Favini ha un buon vantaggio, ma con quattro regate da portare a termine è davvero impossibile fare calcoli: non resta che vivere alla giornata, cercando di dare il massimo in ogni singola prova".

Come anticipato, il Magic Marine Melges 24 European Championship si appresta a vivere due giornate di "passione". Il Principal Race Officer, Hank Stuart, è comunque certo di riuscire a completare la serie di regate che, lo ricordiamo, è prevista sulla distanza di dodici regate da portare a termine entro giovedì pomeriggio.

In occasione della trasferta olandese a bordo di Audi Utra regatano il timoniere Riccardo Simoneschi, il tattico Enrico Fonda, il trimmer Vittorio Rosso, il pitman Federico Buscaglia e il prodiere Lucia Giorgetti.


© Riproduzione riservata