SVN logo

Anche in Russia le barche avranno la targa

Pubblicato un decreto che impone la registrazione delle barche da diporto

Abbonamenti SVN
ADV
Mosca (Russia) – Il diporto si diffonde e con esso si avverte il bisogno di fare ordine nella nautica, ecco allora che in Russia il Ministero delle Situazioni di Emergenza ha siglato due decreti ministeriali che stabiliscono che tutte le imbarcazioni da ora saranno registrate su dei registri del diporto, registri che saranno cartacei e elettronici.

Tutte le barche avranno quindi un numero identificativo unico e tale numero dovrà essere esposto sullo scafo secondo le indicazioni del decreto.

La pacchia è finita, sino a ora, in Russia, le barche erano considerate alla stregua delle biciclette. Ora sono oggetti del desiderio della burocrazia statale e la prima conseguenza è l’annuncio che da ora prendere la patente nautica sarà una cosa più complicata con quiz più seri.

Il secondo con tutta probabilità sarà la creazione di tasse dedicate alle barche.