sabato 22 giugno 2024
  aggiornamenti

Paprec 600: Sericano e Rosetti nel gruppo di testa

Nella Paprec 600 Rosetti Tyrolit è a metà percorso, in lotta per la prima posizione tra i Class 40

Paprec 600
Paprec 600
Pardo Pardo Pardo
PUBBLICITÀ

La Paprec 600, organizzata dalla Société Nautique de Saint-Tropez, è una delle regate più dure che si corrano in Tirreno e in queste ore sta entrando nel vivo.

La regata ha un percorso di 600 miglia che, partito da Saint Tropez, passa per le Bocche di Bonifacio, l’Isola di Giannutri, Gorgona, Pianosa, lo scoglio della Giraglia, l’isola di Vaquette, con arrivo ancora a Saint-Tropez.

Questa prova d’altura è aperta a imbarcazioni con stazza IRC e ai Class 40, dato che si tratta di una delle prove del Campionato Mediterraneo di questa classe.

Anche per questo motivo è una regata interessante per la vela italiana, che negli ultimi anni è stata protagonista con diversi skipper proprio tra i Class 40.

In regata alla Paprec tra i 40 ci sono Matteo Sericano, come skipper, e Luca Rosetti, che regatano in coppia su Tyrolit, contro altri 7 Class, tutti francesi, in una regata che fino a ora, giunti a metà percorso, ha alternato vento forte a zone di bonaccia.

Tyrolit sta lottando stabilmente nel gruppo di testa, in questo momento tra la prima e la seconda posizione, mentre sta affrontando la discesa, di bolina, verso Pianosa, isola che andrà lasciata a destra prima di risalire verso la Giraglia.

Si tratta di un test interessante per i due giovani italiani, dato che entrambi hanno come progetto più grande quello di realizzare due Class 40 nuovi per il 2025.

Sericano, genovese, ha già due Mini Transat alle spalle e nonostante la giovane età è già un velista piuttosto esperto sul panorama offshore, stessa cosa per Rosetti, che ha vinto l’ultima edizione della Mini Transat, secondo italiano nella storia a riuscirsi. Due velisti che in prospettiva potrebbero fare molto bene anche in Oceano in questa Classe.

La Paprec 600 per loro promette di essere ancora piuttosto complessa, con l’esperto Kito de Pavant sulla loro scia, e con i Class 40 del gruppo di testa separati tra di loro da meno di un miglio.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
NSS Charter NSS Charter NSS Charter
PUBBLICITÀ