SVN logo

Terza giornata di regate a Trapani

Tre splendide regate di flotta per la terza giornata di Trapani

Abbonamenti SVN
ADV
Trapani - Terza giornata della RC44 Trapani Cup: tre splendide regate di flotta con arrivi in volata e duelli ravvicinati, cielo azzurro e grande sole siciliano, vento di Grecale dai 12 ai 15 nodi, il cui calo nel pomeriggio ha impedito solo lo svolgimento della quarta prova del giorno.

Classifica con distacchi minimi e nuovo leader: gli inglesi di team Aqua, dell’armatore Chris Bake, con a bordo il neozelandese Cameron Appleton, balzano al comando con una giornata notevole (due terzi e un secondo posto), superando di slancio gli sloveni di Ceeref (armatore Igor Lah, tattico Michele Ivaldi), che hanno avuto una giornata meno brillante (8-5-6).

Tra i protagonisti del giorno spicca anche Artemis: il team svedese dell’armatore Torbjorn Tornqvist che può contare sulla presenza a bordo di Paul Cayard, risale dal 7° al 3° posto grazie alla grande regolarità (4-4-4).

Ma è stata anche una super giornata in chiave azzurra: Team Italia infatti ha fatto sognare e ha guadagnato la parte alta della classifica, dall’8° al 5° posto. Straordinarie la prima manche: dopo aver navigato sempre tra il quarto e il sesto posto, si è verificato un arrivo in volata emozionante, nel quale quattro barche si sono ingaggiate per gli ultimi trecento metri concludendo al fotofinish, con Team Italia che è riuscita a mettere la sua prua mezzo metro davanti agli avversari chiudendo al 2° posto.

Ora anche i numeri in qualche modo fanno spettacolo, lasciando immaginare due giorni finali all’insegna di regate decisive e combattute. Gli organizzatori sperano di correre 3-4 manche al giorno, con la possibilità (allo studio) di svolgere un'affascinante regata “costiera” su una rotta che potrebbe portare le 13 imbarcazioni a girare l’isola di Levanzo, la più vicina delle Egadi.

la classifica >>