SVN logo

Salvataggio con arresto: salvate due persone e una arrestata perché ricercata

La Guardia Costiera ha salvato due albanesi al largo della Puglia, forse erano trafficanti di droga

Abbonamenti SVN
ADV
Bari – Quando è arrivato il mayday da parte di un piccolo scafo che si trovava al largo delle coste pugliesi, le motovedette sono uscite immediatamente e nel giro di poco più di un'ora hanno individuato e raggiunto un piccolo scafo a motore in avaria che era alla deriva.

A bordo due persone di origine albanese. Sin da subito gli uomini della Guardia Costiera hanno avvertito che in quei due c’era qualche cosa di strano. La barca era stata svuotata, dentro non c’è era più nulla, solo un grande spazio vuoto. I due uomini hanno dichiarato che si erano allontanati dalle coste albanesi quando il motore si era rotto e la corrente li aveva portati verso la Puglia.

Arrivati a terra gli agenti hanno fatto dei controlli e scoperto che uno dei due uomini era oggetto di un mandato di cattura per reati commessi in nord Italia, a quel punto sono scattate le manette.

La Capitaneria sospetta che i due fossero coinvolti in un traffico di droga e che stessero cercando di tornare in Albania dopo aver fatto una consegna.