lunedì 24 gennaio 2022
  breaking news

Sea Shepherd VS pescatori francesi

Scoperta vicino a Les Sables-d'Olonne una fossa con 700 delfini uccisi dai pescatori

Les Sables-d'Olonne (Francia) – Gli Sea Shepherd denunciano una fossa comune nei pressi di Les Sables-d'Olonne ( in effetti si tratta di un tratto di costa dove le correnti portano i corpi dei delfini), sulla Francia atlantica, dove sono stati ritrovati 700 corpi di delfini, tutti con ferite vistose sui corpi come se fossero stati colpiti da eliche o da dei machete.

Statisticamente parlando solo il 20% dei delfini uccisi in mare dovrebbe spiaggiare, il che significa che la mattanza di questi piccoli cetacei da parte dei pescherecci francesi si estende a diverse migliaia di esemplari.

Si tratta di morti accidentali, ovvero i pescatori non vanno a caccia di delfini, sono questi che capitano dentro le reti e sotto le lance dei pescherecci dove vengono colpiti dalle eliche.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

CATEGORIE ARTICOLI

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?