SVN logo

Presentata la bussola per ciechi

E' stata presentata ieri a Firenze, la bussola che dovrebbe facilitare la navigazione ai non vedenti

Abbonamenti SVN
ADV
Firenze – La bussola per ciechi forse non rivoluzionerà la vita dei non vedenti, probabilmente non sarà lo strumento che gli permetterà di partecipare alla Transat, ma è comunuqe la testimonianza di come il mondo della ricerca sia attento alle necessità di chi non può vedere.

A presentare a Palazzo Vecchio a Firenze, la novità, sono stati gli studenti dell'Istituto Tecnico Leonardo da Vinci di Firenze che ne sono i creatori. Alla presentazione, era presente anche Danilo Malerba, uno dei velisti non vedenti che parteciperà con il suo Meteor ai campionati Italiani di classe che si svolgeranno sul Trasimeno.

La bussola funziona come un cellulare dotato di comandi locali. Lo skipper imposta la rotta e la bussola parlante lo avverte quando va fuori rotta.
Questo tipo di bussola, in realtà, potrebbe far comodo anche a chi ci vede benissimo. Specialmente quando si naviga con il pilota automatico e ci si distrae più facilmente, qualcuno che possa avvertire quando la barca è fuori rotta richiamando la nostra attenzione verbalmente, potrebbe tornare utile.


© Riproduzione riservata