SVN logo

Pubblicati i primi rendering della discussa classe Super 12s

Lo studio Farr ha rilasciato i primi rendering della nuova classe creata in ricordo della Coppa America

Abbonamenti SVN
ADV
San Francisco (USA) – Lo studio Farr ha pubblicato i primi rendering della barca che costituirà la calasse Super 12s, dove quel 12s sta per 12 metri stazza internazionale, la nuova classe è stata fortemente voluta da Thomas F. Ehman vice commodoro del Golden Gate Yacht Club di San Francisco, il circolo che detiene l’America’s Cup come porta bandiera di Oracle.

La classe, che vuole evocare in chiave moderna i vecchi 12 metri stazza internazionale e che è stata annunciata a maggio scorso, ha già suscitato molte discussioni. Non ultima la lettera pubblica inviata da Ehman da Dyer Jones della ITMA, la classe degli storici 12 metri stazza internazionale, dove si dice sorpreso del modo in cui il San Francisco Yacht Racing Cup stia usando l’immagine dei 12 metri stazza internazionale per sponsorizzare la loro nuova classe.

Effettivamente i nuovi 12 metri Thomas F. Ehman sono lontani dalle vecchie signore in legno dell’ ITMA, queste, al limite, ricordano i 12 metri di Coppa America degli anni ‘80 (Azzurra 83).

La nuova classe è creata con lo scopo di organizzare un grande evento, una regata che si chiamerà San Francisco Yacht Racing Challenge e che si terrà nel 2017 (stesso anno della Coppa America), alla quale potranno partecipare gli equipaggi divisi per nazioni.

Le regole della classe sono particolari e mirano a creare il giocattolo ideale per i molti milionari che non vedono l’ora di scontrarsi su di un campo di regata.

Le barche, facendo lezione dell’ultima Volvo Ocean Race, saranno tutte uguali, comprese le attrezzature di coperta e l’elettronica. I team potranno scegliere le vele.
Nell’equipaggio, formato da 12 persone, ci dovranno essere almeno due donne e due membri dell’equipaggio dovranno avere meno di 22 anni, e uno più di 62.

Per il resto la barca pensata dallo studio Farr Design, utilizza, come si deduce dal rendering qui pubblicato, tutte le tecnologie più moderne senza però raggiungere gli estremismi della Coppa America e cercando di mantenere il budget necessario per partecipare alle regate della classe entro i 2 milioni di euro.




© Riproduzione riservata