SVN logo
SVN solovelanet
domenica 29 novembre 2020

Yoann Richomme sarà lo skipper di “Racing for the Planet”

Il team “Racing for the Planet ha trovato il suo skipper

Abbonamenti SVN
ADV
Lorient (Francia) – Ha vinto la Route du Rhum nel 2018 a bordo di un Class 40 e la Figaro nel 2019 (regata per solitari a bordo del Figaro 3 della Beneteau), è Yoann Richomme e su pressione di Charles Caudrelier e Bruno Dubois che hanno vinto la Volvo Ocean Race nel 2017 quando Caudrelier era skipper di Dongfeng Race, sarà al timone di “Racing for the Planet” nella prossima The Ocean Race”, la prima edizione di questa regata senza lo sponsor Volvo.

“Sono orgoglioso di essere stato scelto per comandare Racing for the Planet, vincere questa regata è sempre stato un mio sogno e adesso ne ho l’opportunità” ha detto Yoann Richomme ai giornalisti quando gli hanno comunicato che era stato selezionato.

“Credo – ha continuato Yoann Richomme – che il messaggio che Mirporu Foundation voglia portare avanti con Racing for the Planet, sia anche il mio messaggio. Come padre, voglio lasciare il nostro bellissimo pianeta a mia figlia e alla prossima generazione in un buono stato di vivibilità. Stiamo navigando per il pianeta e ogni passo in avanti può fare una grande differenza.”

The Ocean Race è una regata che si tiene ogni quattro anni. Si tratta di un giro del mondo a tappe. Sino all’ultima edizione 2017-2018 si chiamava Volvo Ocean Race, ma poi la Volvo l’ha venduta e oggi si chiama The Ocean Race. La prossima edizione partirà nel 2021 da Alicante per concludersi nel 2022 a Genova.

Le barche che vi possono partecipare sono solo di due tipi, i VOR 65, espressamente studiati per la Volvo Ocean Race, e gli IMOCA 60.