SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 23 novembre 2020

Vibrac-Paprec 3 taglia il traguardo per primo

La barca francese è arrivata questa mattina alle due, battendo il record di velocità per monoscafi in questa regata

Abbonamenti SVN
ADV
Puerto Limon (Costa Rica) - Jean-Pierre Dick and Jérémie Beyou a bordo del Vibrac-Paprec 3, hanno tagliato il traguardo della decima edizione della Transat Jacques Vabre alle ore 8:15 UTC/GMT di questa mattina, le 2:15 am ora locale.
I due, arrivati a Puerto Limon in Costa Rica, in piena notte, hanno stabilito un nuovo record per i monoscafi che hanno corso questa regata, facendo scendere quello del 2009 di un ora e sette minuti.

Il Vibrac-Paprec 3, ha percorso la distanza 5.167 miglia ad una velocità media di 13,66 nodi. Ad aspettare i vincitori francesi a Puerto Limon una grande folla e la banda locale.

Jean Pierre, ha così risposto al giornalista che gli chiedeva di commentare questa terza vittoria.
E’ una cosa veramente bella. Questa terza vittoria mi fa sentire proprio bene perché è un traguardo eccezionale. E’ un successo che compensa tutto lo sforzo e il lavoro fatto per raggiungerlo. E' stata una gara difficile, come scalare la parete nord del Cervino. La prima settimana è stata davvero dura. Le barche erano macchine da guerra e i primi giorni non c’è stato molto tempo per dormire: era l'inferno. Per fortuna, avevo portato con me gli auricolari che mi hanno permesso di non sentire gli scricchiolii della barca. Dopo due giorni, siamo riusciti a dormire, ma l'inizio della gara è stata difficile per noi, c’è voluto un po' per trovare il nostro ritmo. E’ stato bello lavorare con Jérémie. Insieme abbiamo fatto le scelte giuste, prese le giuste decisioni. Il nostro avversario era Hugo Boss ed eravamo determinati a vincerlo. Ce l’abbiamo fatta perché eravamo veramente molto motivati a vincere."