venerdì 28 gennaio 2022
  breaking news

Quattro medaglie per l'Italia della vela

Vittoria di Tita Banti e bronzo per Falvia Tartaglini al trofeo Princesa Sofia a Palma

Flavia Tartaglini
Flavia Tartaglini
Palma de Mallorca (Spagna) - Arrivano ben quattro medaglie all’Italia della vela, sabato 7 aprile verrà ricordato per le vittorie al Trofeo Princesa Sofia di Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene) nei Nacra 17, della medaglia di bronzo a Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza) negli RS:X e ai titoli Europei vinti da Giorgia Speciale (SEF Stamura) e Nicolò Renna (Circolo Surf Torbole) a Mondello, Palermo, nei Techno 293 Plus.

A Palma di Maiorca, l’equipaggio italiano del catamarano olimpico misto, aveva già vinto il 6 aprile con un giorno di anticipo, ma ha partecipato comunque alla Medal Race di ieri, 7 aprile, per provare a vincere il Trofeo Princesa Sofia che va all’equipaggio con il minor punteggio su tutte le prove, hanno chiuso ottavi l'ultima prova a punteggio doppio e Lorenzo Bressani e Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare) sesti per finire con un bel quinto in generale. Dietro a Tita - Banti ci sono i britannici Campioni del Mondo in carica Ben Saxton e Nicola Boniface e gli spagnoli Fernando Echavarri - Tara Pacheco.

Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza) chiude una settimana che dimostra ancora una volta la sua grande maturità sul campo. Iniziata in sordina è riuscita negli ultimi giorni a costruire un vantaggio sul resto della flotta. Settima in Medal Race riporta in Italia la medaglia di bronzo dietro alla cinese Pei Na Chen, argento, e all’olandese Lilian De Deus, oro.

Grande miglioramento registrato da Alessio Spadoni (CC Aniene) nei Finn. Durante la settimana è stato sempre tra i migliori, una giornata ha anche chiuso in terza posizione dietro al vincitore - e dominatore indiscusso della classe - Giles Scott, e chiude in 11esima posizione, a soli cinque punti dalla Medal Race. Tre dei cinque equipaggi italiani di 49er si trovano intorno al 20esimo posto raccolti in 10 punti: Jacopo Plazzi Marzotto e Andrea Tesei (CC Aniene) 18esimi a 162 punti, Uberto Crivelli Visconti e Gianmarco Togni (Marina Militare), ventesimi a 167.4 e Pietro Sibello e Giacomo Cavalli (CNAM Alassio/CV Gargnano) ventunesimi con 172. Sibello era venuto a Palma per riprovare il piacere di regatare con il 49er e si augurava di entrare in gold fleet, obiettivo che ha ampiamente raggiunto. Silvia Zennaro (SV Guardia di Finanza) che termina la regata nella baia di Palma al 19esimo posto a causa di due ultime giornate non brillanti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

CATEGORIE ARTICOLI

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?