SVN logo

Per il Team Dongfeng è Volvo Ocean Race

L'equipaggio cinese Team Dongfeng annuncia la partecipazione alla Volvo Ocean Race 2014/15

Abbonamenti SVN
ADV
Wuhan, Cina – E' stato annunciato oggi che un team cinese, sponsorizzato dall'azienda Dongfeng Commercial Vehicle e gestito dalla società specializzata in eventi sportivi OC Sport, sarà sulla linea di partenza della prossima Volvo Ocean Race in 2014/15.

Il cuore di Team Dongfeng sarà decisamente cinese, con un numero significativo di atleti cinesi sia nell'equipaggio che di esperti nel team di terra. Il direttore del team, il francese Bruno Dubois ha dato oggi l'importante annuncio del lancio della nuova campagna nella città di Wuhan, nella provincia di Hubei.

Team Dongfeng, che porterà bandiera cinese, è dunque la terza campagna ad annunciare la sua partecipazione alla dodicesima edizione del giro del mondo a vela in equipaggio, che prenderà il via il 4 ottobre 2014 dalla città spagnola di Alicante.

Il CEO della Volvo Ocean Race, Knut Frostad nel corso della conferenza di presentazione di oggi ha detto che si attende che Team Dongfeng sarà un team competitivo. “So che esiste un proverbio cinese che dice: Tutto è pronto, non ci manca che un vento da est”.

Ora abbiamo il supporto da parte di DFCV e, in mandarino, Dongfeng significa proprio vento dell'est. Team Dongfeng navigherà su uno dei nuovissimi monotipo Volvo Ocean 65, come il resto della flotta, il che significa che i suoi velisti avranno esattamente le stesse opportunità di vittoria di ogni altro team, e saranno anche uno dei primi team a scendere in acqua” ha detto alla stampa Frostad. “Il team sarà composto da un numero significativo di velisti cinesi e la ricerca per trovare gli atleti è già iniziata in tutto il paese. Saranno certamente i beniamini della stampa nazionale, come è stato per Guo e Tiger nel passato.”

Questo progetto darà un grande impulso allo sviluppo della vela in Cina.

La dodicesima edizione del giro del mondo farà tappa, fra le altre località, nuovamente anche in Cina, nel porto di Sanya. La città, nella provincia di Hainan ha infatti già ospitato con successo uno stopover nell'edizione 2011/2012, dopo il debutto di Qingdao come prima città ospite nell'edizione precedente del 2008/09.