SVN logo

weBBoat, Internet 4G a bordo

Internet a bordo

Abbonamenti SVN
ADV
Internet a bordo è sempre più una necessità e mentre attendiamo che la tecnologia satellitare raggiunga un buon compromesso tra qualità del servizio e il prezzo, ci rivolgiamo agli accessori che sono in grado di farci captare il segnale internet quando siamo in prossimità della costa.

Il sistema weBBoat della Glomex fornice la possibilità di connettersi alla rete mobile o alla WIFI del porto per avere la connessione a bordo sino a 32 utenti.

All’interno della calandra di 30 centimetri di altezza per 25 di diametro, la weBBoat nasconde due antenne 4G diversity ad alto guadagno, un antenna WIFI e un router. Il sistema funziona in automatico, si inserisce la sim e questo cerca la corrispondenza con la rete. La Glomex indica il sistema efficace oltre le 20 miglia di distanza da un ripetitore 4G.

Il weBBoat è in grado di cambiare automaticamente dalla banda mobile al sistema WIFI del porto.

La potenza del segnale può raggiungere 100 Mbps in download e 50 Mbps in upload.

Il weBBoat offre l’effettiva possibilità di avere internet a bordo in navigazione nell’80% dei casi, ovvero quando si naviga sufficientemente vicini a costa da poter captare un segnale 4G.

Il sistema riceve anche il 3G e il 2G, ma, logicamente, le zone di copertura sono molto ristrette.

© Riproduzione riservata