SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

A Venezia Coppa America come il carnevale

Venezia ha fatto i conti dell’incasso derivato dai World Series di Coppa America di aprile e il risultato è migliore delle aspettative

Abbonamenti SVN
ADV
Genova – Giorgio Orsoni, sindaco di Venezia, al Salone Nautico di Genova si mostra entusiasta della vela e in particolare dei World Series AC45 che si sono tenuti ad aprile nelle acque della serenissima.

A fronte di un investimento di 5 milioni di euro, di cui il comune non ha messo un euro, la città ha incassato 18 milioni di entrate dirette e 50 milioni di entrate indirette.

Nei giorni delle regate a Venezia sono transitati lo stesso numero di turisti che arrivano nel capoluogo veneto per il carnevale. Non c’è da meravigliarsi quindi, se Orsoni ha annunciato che Venezia è a disposizione della Coppa America anche per il prossimo anno, anzi l’augurio è che ci siano più barche in acqua per attirare ancora più turisti.

Per il prossimo anno, i World Series sono attesi a Venezia, salvo cambiamenti di programma dell’ultimo momento, per il 13 di aprile, lo stesso periodo di quest’anno.

Questa volta, gli operatori più piccoli sono arrivati all’appuntamento con i World Series in parte impreparati perché non molti si aspettavano un tale ritorno, il prossimo anno, però sarà molto diverso. Il sindaco ha lasciato il salone dando appuntamento ad aprile a Venezia.