SVN logo
SVN solovelanet
domenica 27 settembre 2020

Via libera da Genova

progetto prevede: 1.392 posti barca e la realizzazione di ben sette settori

Abbonamenti SVN
ADV
Imperia - L'ultimo via per l'inizio dei lavori del nuovo porto tra Oneglia e Porto Maurizio, è stato dato in via ufficiosa. Infatti l' Ufficio Demanio della Regione liguria ha rilasciato il nulla osta alle concessioni demaniali marittime. Venti giorni dopo la pubblicazione della chiusura del procedimento il comune di Imperia potrà cominciare la trafila burocratica per autorizzare l'apertura dei cantieri prevista all'inizio del 2007. Il progetto prevede: 1.392 posti barca e la realizzazione di ben sette settori.
Nel primo settore, l'attuale “Molo San Lazzaro”, saranno presenti: pubblici esercizi, lavanderie, servizi igienici, 147 box nautici e le sedi dei Corpi dello Stato.
Nel secondo settore, l'attuale “Banchina San Lazzaro”, ci saranno: esercizi commerciali, pronto soccorso, 43 residence, un parcheggio pubblico e uno portuale.
Il terzo settore sarà dedicato alla cantieristica e artigianato nautico, il quarto a 64 residence, 19 esercizi commerciali, agenzie e uffici, e il quinto allo Yacht Club. Calata Anselmi sarà il sesto settore dove verranno realizzate aree verdi e passeggiate, ed infine il Molo Lungo, settimo e ultimo settore, sarà composto solo da esercizi commerciali.
Un progetto imponente è prestigioso, già definito, ovviamente solo sulla carta, “Il porto più bello del Mediterraneo”.
http://www.portodimperia.it