SVN logo
SVN solovelanet
domenica 27 settembre 2020

Torna in salute la nautica british

Aumentano visitatori e contratti nella kermesse della capitale britannica, quest'anno dotata di spazi più ampi e una sezione riservata al mercato dell'usato

Abbonamenti SVN
ADV
Londra – Arrivano da Oltremanica buone notizie per la nautica. Domenica scorsa, infatti, si è concluso a Londra il Tullet Prebon Boat Show, la kermesse nautica più importante in Gran Bretagna che, dopo dieci giorni di esposizione, ha chiuso i battenti accogliendo 109.778 visitatori. Un numero molto incoraggiante, superiore di circa il sette per cento rispetto al risultato dell'anno scorso e in linea con i livelli del 2009, quando l'affluenza fu leggermente migliore.
A favorire la ripresa della manifestazione hanno contribuito senza dubbio i lavori di ristrutturazione nel quartiere fieristico Excel. Sono aumentati, infatti, gli spazi espositivi, è stata ridisegnata la passeggiata e sono stati creati una grande piscina per gli sport acquatici e uno spazio dedicato interamente al mercato dell'usato. “Abbiamo lavorato duramente – ha detto Andrew Williams, responsabile organizzativo dell'evento – per creare un evento di dieci giorni che avrebbe reso gli espositori orgogliosi di parteciparvi. Penso proprio che ci siamo riusciti e la risposta ricevuta, sia qualitativa che quantitativa, lo dimostra”. Buono il giro d'affari sviluppato dalle aziende espositrici; tanti contratti anche nello spazio per l'usato, in cui è stato venduto circa il cinquanta per cento delle barche esposte.