SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 30 settembre 2020

Il Fano Yacht Festival, al varo l'ottava edizione

Il Salone Nautico dell'Adriatico, ritorna dal 10 al 13 maggio, e porta in scena lo spettacolo del mare

FeB
ADV
Marina dei Cesari, Fano - Giunto alla sua ottava edizione, il Salone Nautico dell'Adriatico organizzato da AdriaticFestival ritorna dal 10 al 13 maggio prossimo. L'evento, si conferma nel suo settore uno dei principali appuntamenti dell'Adriatico, in grado di attrarre un pubblico sempre più ampio: operatori qualificati e professionisti, imprenditori e istituzioni, ma soprattutto turisti e visitatori da ogni parte d'Italia e d'Europa.

Grazie al giusto mix di iniziative, che uniscono con eleganza l'esposizione all'intrattenimento, il Salone è diventato un vero e proprio Festival della Nautica dove vivere tutto il fascino del blu.
Musica, artisti, degustazioni locali, appuntamenti sportivi, convegni tematici e presentazioni si alterneranno in un ricco calendario di iniziative collaterali, con il coinvolgimento dell'editoria specializzata e dei network radio-televisivi nazionali, per un emozionante weekend nel segno del tridente.

Fra le novità dell'anno si rafforzano, ampliandosi, alcune aree tematiche inaugurate nelle ultime edizioni, frutto di un costante aggiornamento alle tendenze internazionali del mercato: punta di diamante, il mondo della Blue Economy e della sostenibilità etico-ambientale, e poi ancora imbarcazioni a vela, nautica da pesca, sia sportiva che commerciale, e infine il connubio con design, moda e high tech nel campo dell'accessoristica.

L'edizione 2012 rinnova ancora una volta l'ormai storica partecipazione dei maggiori brand della nautica da diporto: Azimut, Atlantis, Benetti, Blu Martin, Cranchi, Pershing, Ranieri, Sessa, Sly e Vismara sono solo alcuni dei marchi che accoglieranno il pubblico business e privato con modelli nuovi ed usati, proposti in esclusiva per il salone a condizioni imperdibili.

Le prove in mare sono uno dei plus che rendono il FYF unico nel suo genere: a differenza di altri saloni nautici, infatti, qui i visitatori possono valutare le performance delle imbarcazioni sperimentandole direttamente in acqua, e diventare da semplici spettatori a reali protagonisti dell'evento.