SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

Vittoria tedesca alla 29er Eurocup

Dopo 14 regate in quattro giorni vincono i tedeschi Jasper-Brauckmann

Abbonamenti SVN
ADV
Riva del Garda -En plein di regate a Riva del Garda con l'ottava e ultima tappa della 29er Eurocup, circuito europeo del doppio giovanile propedeutico all'olimpico 49er e al catamarano misto Narca 17.

Una conclusione magistrale dato che, nonostante la stagione non facile dal punto di vista meteo per il vento instabile, si è riusciti a disputare il numero massimo di prove con 14 regate totali, corse sia con vento leggero, che con vento sostenuto avuto negli ultimi due giorni di regate (con raffiche fino a 20 nodi nella giornata di domenica). 

Quasi 70 gli equipaggi partecipanti provenienti da 9 nazioni, tra cui danesi e norvegesi, inglesi, ceki, svizzeri, tedeschi, sloveni, italiani con la partecipazione eccezionale dell'India con due equipaggi. 

La manifestazione ha avuto una svolta ai fini del podio dopo le prime dieci regate: inizialmente erano partiti molto bene gli spagnoli Bonilla-Chapon, che proprio dalla decima regata sono incappati in una serie di errori.

La leadership è così passata prima ai britannici Munro-Harris (che hanno concluso al secondo posto finale) e poi ai tedeschi Steffens-Lennart Brauckmann, che sono riusciti a mantenerla fino alla conclusione, realizzando una serie di parziali regolari.

Gran recupero e conquista del terzo gradino del podio per gli indiani Kelapanda-Thakkar, che hanno rischiato però di perderlo nel finale, dato li ha separati un solo punto dai quarti, gli altri britannici El Khazindar-Batten, protagonisti di un primo nella regata conclusiva.

Giornata finale positiva e decisiva per le britanniche Allan-Masterman, undicesime assolute e prime tra le ragazze; alle loro spalle le spagnole Munte Carrasco, molto più performanti in condizioni di vento leggero avute nei primi due giorni di regata. Terzo posto finale per le norvegesi Ragna e Maia Agerup.