NSS CalaSardi
ADVERTISEMENT
NSS CalaSardi
ADVERTISEMENT
giovedì 30 giugno 2022
NSS CalaSardi
  breaking news

Affonda un rimorchiatore: due indagati, sospese le ricerche dei dispersi

I due dispersi potrebbero essere rimasti nel relitto del rimorchiatore Franco P., la Procura apre un fascicolo e ipotizza il recupero della scatola nera

Il rimorchiatore Franco P
Il rimorchiatore Franco P
Uno dei più gravi incidenti che abbiano mai interessato la marineria italiana negli ultimi anni, ancora ignote le cause dell’affondamento del rimorchiatore

Affonda un rimorchiatore, tre vittime e due dispersi al largo di Bari

20 maggio 2022 - A circa 50 miglia di distanza dalle coste pugliesi, al largo di Bari, mercoledì sera si è consumata una delle più gravi tragedie della marineria italiana negli ultimi anni. Il rimorchiatore Franco P., partito da Ancona e diretto in Albania, è affondato e sono morti 3 dei 6 uomini dell’equipaggio, due risultano ancora dispersi, uno è stato tratto in salvo.

Il rimorchiatore stava trainando un motopontone, una piattaforma galleggiante che viene utilizzata per il trasporto delle merci. L’incidente, le cui cause al momento sono riservate, avrebbe causato in pochi minuti l’affondamento del Franco P., avvenuto in condizioni di mare mosso.

Le ricerche sono scattate quando la Centrale Operativa della Guardia Costiera ha ricevuto l’allarme, ricevuto dall’equipaggio che si trovava sul pontone.

Oltre ai mezzi della Guardia Costiera, che ha fatto volare anche un elicottero, sono intervenuti nella zona cinque mercantili. Durante il pattugliamento è stata avvistata la zattera vuota del Franco P., i tre membri dell’equipaggio trovati morti sono Massimo Loi e Luciano Bigoni e il tunisino Ahmed Jelali.

L’unico superstite è il Comandante Giuseppe Petralia, da Catania, attualmente ricoverato in Ospedale.

La Procura di Bari ha nel frattempo aperto un fascicolo per ipotesi di naufragio e omicidio, e i primi a essere sentiti saranno i testimoni dell’equipaggio sul pontone che hanno assistito alla scena, oltre al Comandante Petralia.

Da verificare l’eventualità di un cedimento strutturale dell’unità, e da ricostruire la dinamica che avrebbe portato l’equipaggio a non riuscire a raggiungere la zattera di salvataggio.

I rimorchiatori sono soliti nel loro lavoro affrontare condizioni meteo impensabili per qualsiasi altro mezzo, non c’è da stupirsi quindi se il Franco P. stesse svolgendo il suo lavoro in condizioni dure.

Oltre alla ricostruzione dei superstiti all’incidente ci sarà da capire se in qualche modo potrà essere individuabile il relitto, operazione che comunque si presenta estremamente complicata dati i fondali molto importanti della zona.

Affonda un rimorchiatore: due indagati, sospese le ricerche dei dispersi

24 maggio 2022 - Si infittisce il mistero riguardante l’affondamento del rimorchiatore Franco P. avvenuto al largo di Bari 5 giorni fa. La Procura ha ufficialmente aperto un fascicolo per concorso in naufragio e omicidio colposo plurimo, gli indagati al momento sono due, il Comandante del rimorchiatore, Giuseppe Petralia, e l'armatore Antonio Santini.

Petralia è l’unico superstite del naufragio, attualmente ricoverato in terapia intensiva ma con una situazione clinica definita in miglioramento e fuori pericolo. Verrò ascoltato non appena le sue condizioni saranno buone.

Nel frattempo sono stati ascoltati gli uomini che hanno assistito alla scena dal rimorchio, e in particolare il comandante del pontone, Carmelo Sciascia. Secondo quest’ultimo gli uomini sul rimorchiatore non indossavano i giubbotti di salvataggio, ma ha raccontato che l’affondamento sarebbe avvenuto in pochissimi secondi, non lasciando scampo all’equipaggio.

Oltre ai tre iniziali morti c’erano ancora due marinai dispersi, ma le ricerche dei loro corpi sono state interrotte e si teme che siano rimasti intrappolati nel relitto, che sarebbe affondato a una profondità di circa 1000 metri.

La Procura starebbe valutando la possibilità di individuare il relitto, e valutare di recuperare la scatola nera. Operazione che si presenta quanto mai complessa per la profondità a cui si troverebbe il Franco P.

© Riproduzione riservata

Puntocospicuo Puntocospicuo Puntocospicuo
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI