SVN logo

Ior in regata nel Gran Premio Tevere

Tornano le sfide in mare per gli scafi che regatavano con il regolamento degli anni ottanta. Dodici miglia tra Fiumicino e Castelfusano

Abbonamenti SVN
ADV
Roma – Si tiene nei week-end del 14-15 e 21-22 maggio la dodicesima edizione del Gran Premio Tevere – Trofeo Contro Vento. Si tratta di una regata su percorso costiero tra Fiumicino e Catelfusano, riservata alle imbarcazioni d'altura delle classi Ior, valida come prima prova del campionato Ior Sailing Cup. Si compete in tempo reale, con la flotta di divisa in level class: dai quart tonner agli half tonner, fino ai one tonner, ovvero dai Settima ai Prima classe. Il percorso, lungo circa dodici miglia, prevede la partenza e l'arrivo davanti alla foce del Tevere, con una boa davanti al centro di Ostia e due boe davanti a Castelfusano.
Tra le barche in regata, Cicci 7, il Comet 910 che è stata la prima barca da regata di Cino Ricci (con cui vinse Giraglia, Middle Sea Race e altre comepetizioni), Madifra II, il Carter 37 di Maurizio Brunori protagonista di tanti successi negli anni ottanta, e Bewinched, un Frers 63 protagonista nella Sydney-Hobart del 1984.
La regata è organizzata dal Circolo nautico Tecnomar e il Circolo nautico San Marco.