SVN logo

Rodeo in mare alla Capraia, uomo cade dal gommone che continua a navigare

Il gommone della Capitaneria insegue un secondo gommone impazzito

Abbonamenti SVN
ADV
Capraia – Sabato sera intorno alle 20,30, qualcuno avverte la Capitaneria, in mare c’è un uomo che è caduto dal gommone, la barca non si è fermata e gli gira intorno a tutta velocità.

Il gommone della Capitaneria parte al soccorso. Prima recupera l’uomo che è riuscito a uscire dal cerchio mortale nel quale lo aveva chiuso il suo stesso gommone e poi, come in un rodeo, insegue il gommone sino a quando uno degli uomini della Guardia Costiera non riesce a saltare a bordo e fermare il mezzo.

Nessuna conseguenza per l’uomo che se l’è cavata con una bella paura e niente di più.

L’incidente, tutt’altro che raro e che a volte ha delle conseguenze drammatiche, è dovuto all’atteggiamento superficiale di chi conduce questi gommoni. Basterebbe che si portasse al polso il laccetto di sicurezza, in modo che, in caso di caduta in mare, questo facendo uscire dal suo alloggiamento la forchetta di sicurezza, spenga il motore.