venerdì 1 marzo 2024
  aggiornamenti

Enzo De Blasio armatore dell’Anno UVAI

Il 74enne napoletano Enzo De Blasio è scomparso con un aereo lo scorso ottobre, dopo l’ennesima stagione trionfale con la sua Scugnizza

Enzo De Blasio armatore dell’Anno UVAI
Enzo De Blasio armatore dell’Anno UVAI

L’UVAI (Unione Vela Altura Italiana) ha diffuso l’annuale classifica del Premio Armatore dell’Anno, il riconoscimento che tiene conto di tutta la stagione di regate e premia l’armatore che ha ottenuto i migliori risultati.

Il 2023 ha incoronato il napoletano Enzo De Blasio, armatore dell’11.98 Fuoriserie Scugnizza.

Come vi abbiamo raccontato in un precedente articolo, il 15 ottobre scorso De Blasio è scomparso a bordo di un bimotore P68 sul quale, lui che oltre velista era un appassionato pilota, stava eseguendo un volo di collaudo.

Le ricerche sono state interrotte dopo diversi giorni, senza che dell’aereo e di De Blasio venisse rinvenuta alcuna traccia.

Nella zona intorno ad Ischia, dove sarebbe avvenuto il possibile incidente, il mare sprofonda a oltre 1000 metri e le ricerche sono quanto mai complesse.

La figlia Giada De Blasio ha recentemente risposto con una nota pubblica alle speculazioni di alcuni media: “Sono state scritte indiscrezioni che riteniamo lesive dell’onorabilità di nostro padre e della nostra famiglia, che ci colpiscono in un momento di dolore e che non sono suffragate da alcun fondamento. Sono comparsi, su alcune testate, articoli che parlano di ‘messaggi inviati alla figlia’ e fantasiose ipotesi di ‘un allontanamento volontario’ nonché di un ‘cambio di vita’ e supposizioni che raccontano di ‘spiagge tropicali in Sudamerica e cocktails”.

Il Premio che l’UVAI assegnerà a De Blasio non ha però nulla a che fare con la sua scomparsa, dato che il 74enne si è guadagnato il riconoscimento con un’altra stagione di grande valore, l’ennesima, sui campi di regata internazionali e italiani.

Dal campionato europeo a quello italiano, passando per la Regata dei Tre Golfi e per le principali regate tra le boe che si corrano in Italia: anche nel 2023 Scugnizza è stata una presenza costante e quasi sempre a podio, tanto da regalare a De Blasio il Premio di Armatore dell’Anno.

Con le sue Scugnizza negli anni ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui due vittorie Mondiali ORC ad Helsinki ed Ancona, 2012 e 2013, quando Scugnizza era ancora l’NM 38.

© Riproduzione riservata

NSS Vendita NSS Vendita NSS Vendita
ADVERTISEMENT
Mediter Mediter Mediter
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI