SVN logo

Liquami in mare a Ischia: allarme per la salute

Si rompe una condotta fognaria sottomarina e in superficie arrivano i liquami

Abbonamenti SVN
ADV
Ischia – Una condotta fognaria di Ischia, isola che non ha depuratori, si è rotta nello specchio di mare antistante Forio, a circa 150 metri da terra e sta riversando in mare il suo contenuto.

Diversi diportisti che hanno sostato nella zona hanno segnalato alla redazione la presenza di acque sporche e maleodoranti, da quanto ci dicono i nostri lettori il fenomeno non è di ieri come qualche autorità ha dichiarato, ma risale a qualche giorno fa.

Le autorità dell’isola tranquillizzano e fanno sapere che la situazione è sotto controllo e monitorizzata costantemente, nel frattempo molte barche hanno abbandonato la zona.

I liquami in mare per Ischia non sono una novità, infatti, l’isola, anche se potrebbe sembrare assurdo, non ha depuratori e scarica, mediante una serie di condotte, tutti i suoi liquami in mare.

Lo scarico avviene a circa 100 metri di profondità e i responsabili dell’isola sostengono che con scarichi a quelle profondità non c’è modo che le acque di superficie siano inquinate.



© Riproduzione riservata