SVN logo
SVN solovelanet
martedì 24 novembre 2020

La zattera di Lampedusa, in ricordo dei migranti morti in mare

E’ stata deposta sui fondali di Lanzarote, l’ultima opera di Jason de Caires Taylor

Abbonamenti SVN
ADV
Lanzarote (Canarie) – E’ stata deposta a 15 metri di profondità nei fondali di Lanzarote alle Canarie, l’ultima opera di Jason de Caires Taylor, l’artista noto per le sue opere subacquee.

Il nome dell’opera è ‘La zattera di Lampedusa’ (The raft of Lampedusa). Un’opera in cemento, come tutte le opere di Taylor, che deposta sul fondo del mare è destinata a integrarsi con l’ambiente marino e con il tempo scomparire sotto la vegetazione che vi cresce sopra, come spiegò lo stesso Taylor a Solovelanet in un’intervista di qualche anno fa.

La zattera di Lampedusa è un'opera creata in ricordo di tutti i migranti che nel Mediterraneo perdono la vita nel tentativo di fuggire alle guerre e alla povertà.