SVN logo

Audi Ultra chiude al terzo posto

Magic Marine Melges 24 European Championship

Abbonamenti SVN
ADV
Medemblik, Olanda - Si è chiusa con un niente di fatto l'ultima giornata del Magic Marine Melges 24 European Championship. A Medemblik il vento non è riuscito a stendersi, rendendo vana un'attesa lunga oltre quattro ore. La manifestazione è quindi passata in archivio con un totale di undici prove valide, sette delle quali disputate in regime di brezza a tratti evanescente.

Audi Ultra ha chiuso al terzo posto assoluto, staccato di solo due punti dai cechi di ICZ, guidati dal due volte olimpionico Martin Trcka, mentre a conquistare il titolo europeo è stato lo svizzero Blu Moon di Franco Rossini e del timoniere Flavio Favini.

"Per prima cosa voglio rivolgere all'equipaggio di Blu Moon i miei più sentiti complimenti: gli uomini di Flavio Favini hanno regatato alla grande, nel corso di una settimana complicata dal punto di vista meteo - ha commentato il timoniere di Audi Ultra, Riccardo Simoneschi - Venendo alla nostra partecipazione, non possiamo che essere molto soddisfatti di quanto raccolto: dopo il terzo posto al Mondiale di Torbole dello scorso anno, e dopo le vittorie ottenute nelle prime tappe delle Melges 24 European Sailing Series, ci siamo confermati sul podio, peraltro al termine di un evento che ha offerto condizioni prevalentemente leggere, esattamente opposte a quelle per le quali abbiamo lavorato nel corso della stagione in vista dell'appuntamento clou: il Mondiale di San Francisco. Un grazie a tutto l'equipaggio, che ha tenuto alta la concertazione e ha lavorato con grande determinazione nel corso di tutta la settimana".

Archiviato il Magic Marine Melges 24 European Championship, l'equipaggio di Audi Ultra guarda ora ai prossimi appuntamenti. Tra un paio di settimane sarà di scena a Hanko, in Norvegia, dove si concluderanno le Melges 24 European Sailing Series, quindi volerà a San Francisco, per tentare di contendere al meglio della flotta europea e statunitense il titolo iridato.