SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 25 novembre 2020

Mondiale Enel RS:X, successo per la vela azzurra

Concluso il mondiale RS:X di Civitavecchia

Abbonamenti SVN
ADV
Civitavecchia - In un anno davvero entusiasmante per la vela giovanile italiana, non poteva mancare la classica ciliegina sulla torta: parliamo del titolo Mondiale giovanile della tavola a vela olimpica RS:X che, dopo un’intensa settimana di regate disputate al largo di Civitavecchia dal 20 al 26 ottobre, è stato conquistato dalla cagliaritana Marta Maggetti tra le ragazze e dall’atleta di casa Mattia Camboni tra i ragazzi.

Organizzato dalla Lega Navale Italiana di Civitavecchia, l’Enel RS:X Youth World Windsurfing Championships si è concluso nel migliore dei modi per la Squadra Azzurra, che ha conquistato le due medaglie d’oro dopo un finale mozzafiato, soprattutto per quanto riguarda le ragazze.

Se Mattia Camboni (LNI Civitavecchia) nella giornata di ieri era sceso in acqua per la regata conclusiva (Medal Race) già in testa conquistando il titolo iridato con 17 punti di vantaggio sul secondo, l’israeliano Mayan Rafic, e 24 sul terzo, l’argentino Birkner, la vittoria di Marta Maggetti è arrivata sul filo di lana, grazie a una prestazione super della giovane rappresentante del Windsurfing Club Cagliari e al contemporaneo crollo dell’israeliana Hadar Heller, che prima della Medal Race era al comando della graduatoria davanti alla stessa Maggetti.

Pressata dall’azzurra fin dalle fasi del pre-partenza, la Heller è incappata in una squalifica per partenza anticipata (OCS), mentre la Maggetti, una volta “sistemata” l’avversaria diretta, ha condotto una regata esemplare, chiusa al secondo posto dietro la francese Jariel: una prestazione fantastica, che ha consentito alla giovane azzurra di vincere il titolo Mondiale davanti alla Heller e all’altra francese Guilbaud.

Da segnalare anche l’ottimo quarto posto finale di Daniele Benedetti (LNI Civitavecchia) e il settimo di Michele Cittadini (Windsurfing Club Cagliari) tra i ragazzi, nonché il 16mo di Elena Vacca (Windsurfing Club Cagliari) tra le ragazze (le classifiche complete all’indirizzo www.rsxclass.com).

“Siamo campioni, due titoli vinti con merito che premiano il sacrificio di questi ragazzi che quest’anno si sono impegnati al massimo seguendo il programma dell’attività olimpica con passione, determinazione e grande serietà”, ha concluso Adriano Stella, Head Coach della spedizione azzurra. “Mi preme però sottolineare anche il grande lavoro di tutta l’organizzazione di questo Mondiale, dalla Lega Navale Italiana di Civitavecchia a tutte le istituzioni locali: è stata una settimana fantastica, che si è conclusa nel migliore dei modi”.