sabato 15 giugno 2024
  aggiornamenti

Cinque diportisti in difficoltà al largo della costa ligure: tratti in salvo dalla Guardia Costiera

Tratti in salvo dai mezzi della Guardia Costiera cinque diportisti la cui barca è affondata per ragioni non ancora chiarite

Cinque diportisti in difficoltà al largo della costa ligure: tratti in salvo dalla Guardia Costiera
Cinque diportisti in difficoltà al largo della costa ligure: tratti in salvo dalla Guardia Costiera
SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER
GUIDE DI CHARTER

Brutta avventura lungo la costa ligure per cinque diportisti a bordo di un’imbarcazione di cinque metri il giorno 24 aprile 2023.

Partiti da Borghetto Santo Spirito, nei pressi di Loano in provincia di Savona, e diretti all’isola della Gallinara per una gita giornaliera, la loro barca ha iniziato ad affondare prima di raggiungere la destinazione.

A trarli in salvo, la Guardia Costiera di Savona che intorno a mezzogiorno ha ricevuto una chiamata di soccorso tramite il numero telefonico di emergenza 1530 in cui si segnalava un natante in grave difficoltà.

Immediatamente sono stati inviati sul posto il mezzo veloce GC A09 “Hurricane” e la motovedetta SAR 864, specializzata nel soccorso in mare.

I militari, giunti in pochi minuti nei pressi della Gallinara, hanno recuperato i diportisti e li hanno trasportati nel vicino porto di Alassio, dove il personale sanitario presente in banchina ha prestato loro le cure mediche del caso. Per uno di loro è stato necessario il trasferimento presso l’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure per ulteriori accertamenti.

Successivamente il natante semiaffondato è stato trainato nel porto di Alassio e messo in sicurezza da una ditta specializzata, al fine di prevenire il pericolo di inquinamento nella zona di mare interessata dall’evento.

Le autorità hanno aperto un’indagine per ricostruire la dinamica e le responsabilità dell’incidente, le cui cause al momento non sono note.

La Capitaneria di Porto di Savona ha colto l’occasione per ricordare a tutti i diportisti di rispettare le regole prudenziali prima di prendere il mare e di controllare sempre, prima di ogni uscita, il corretto funzionamento della strumentazione di bordo e la scadenza delle dotazioni di sicurezza imbarcate sul mezzo.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
NSS Charter NSS Charter NSS Charter
PUBBLICITÀ