SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

In tempo reale vincono Comiris e Ronin

Primi arrivi a Riva di Traiano. Il Class 40 di Bouchard-Krauss si impone nella categoria in doppio. Ronin di Giulio Guazzini, con Mauro Pelaschier a bordo, trionfa nella classe in equipaggio

Abbonamenti SVN
ADV
Civitavecchia – Sono arrivati a Riva di Traiano gli scafi più veloci della Roma per due-per tutti, regata di altura sulla rotta Civitavecchia-Lipari e ritorno, di 535 miglia, partita domenica scorsa. Il primo scafo a tagliare il traguardo, e di conseguenza ad aggiudicarsi la competizione in doppio in tempo reale è stato Comiris, il Class 40 dei francesi Thierry Bouchard e Olivier Krauss, approdati ieri nel porto laziale alle 18,52. Molto distaccati i secondi, Alessandro Pacchiano e Martino Montanarini a bordo del Felci 61 Almabrada, giunti sul traguardo con sette ore di ritardo, all'1,58 di questa notte.
La vittoria in tempo reale nella Roma per tutti è invece andata a Ronin, l'Andersen 50 di Giulio Guazzini che accoglieva a bordo Mauro Pelaschier, riuscito finalmente nel suo intento di aggiudicarsi la cmopetizione. Ronin è approdato a Civitavecchia alle 0,30 di questa notte, appena 34 minuti prima di Libertine, il Comet 45S dell'associazione Nettuno ci può giudicare, condotto da Andrea Fornare. Terzo posto per Le Coq Hardi, l'X-41 di Maurizio e Giampaolo Pavesi, a Riva di Traino undici minuti dopo il secondo. Si attende adesso l'arrivo della flotta al completo per sitllare le classifiche in tempo compensato.