SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 27 novembre 2020

Su di una spiaggia negli Stati Uniti arrivano un centinaio di squali

Gli squali arrivano siano al bagnasciuga per catturare i merluzzi

Abbonamenti SVN
ADV
North Carolina (USA) – Giovedì scorso i pescatori che si erano recati sulla spiaggia di Cape Lookout, nel sud della North Carolina negli Stati Uniti, hanno potuto assistere a uno spettacolo inusuale. Un centinaio di squali tra il metro e i due metri di lunghezza, sono arrivati sulla spiaggia avvolti da un nugolo di pellicani e gabbiani.

Gli animali non erano protagonisti dell’ennesimo spiaggiamento involontario che coinvolge molti cetacei, ma sono arrivati a terra inseguendo un branco di merluzzi che, per fuggire ai famelici predatori, si sono spinti verso la spiaggia cercando di scoraggiali. Ma i temuti predatori hanno inseguito le loro prede sino al bagnasciuga per poi rientrare in acqua a forza di codate.

Pellicani e gabbiani hanno voluto partecipare al banchetto degli squali avvolgendo la scena in un nugolo di ali che sbattevano contribuendo al grande fragore già sollevato dagli squali.