SVN logo

Straordinarie riprese: Terremoto sotto il mare

Durante un’immersione dei sub riprendono per caso una scossa di terremoto di magnitudo 5.7

Abbonamenti SVN
ADV
Mabini, Batangas (Filippine) – Una ripresa eccezionale quella fatta lo scorso 8 aprile da Jan Paul Rodriguez durante un’immersione di gruppo nei pressi di Mabini nelle Filippine: una scossa di terremoto di magnitudo 5.7 della Scala Richter.

Il gruppo di sub, che avrebbe dovuto raggiungere i 42 metri di profondità, quando è arrivato a 18 metri è stato colpito all’improvviso da un fortissimo rumore alle orecchie, l’acqua a iniziato a muoversi, le rocce a tremare. Jan Paul Rodriguez ha spiegato che la sensazione era come se sopra di loro ci fosse una grossa elica che muoveva l’acqua.

Solo tanta paura, che ha portato comunque il capo gruppo a interrompere immediatamente la discesa e organizzato la risalita in sicurezza.



L’epicentro della scossa è stato localizzato a 2 chilometri a nordovest di Mabini, una città a sudovest di Manila. Il sisma è stato localizzato a una profondità di 42,7 km, secondo l’Istituto di Vulcanologia delle Filippine.