SVN logo
SVN solovelanet
martedì 24 novembre 2020

Gabart e Desjoyeaux passano in testa

PRB si ferma per un pit stop a Capoverde e Macif prende la testa degli IMOCA

Abbonamenti SVN
ADV
Atlantico centrale – Macif si era fermato cinque giorni prima per una riparazione al timone analoga a quella che ha costretto PRB di Vincent Rioue Jean Le Cam a fermarsi a Capo Verde. Nel frattempo nei Class 40 GDF mantiene la sua prima posizione e incrementa il vantaggio, stessa cosa sta facendo FentétréA Cardinal tra i Multi 50. Infine, i due Mod 70, hanno portato il loro scontro solitario davanti alle coste del Brasile dove puntano diritti verso il traguardo di Itajai.

PRB si è fermato venerdì 15 in mattinata a Sao Vincente per riparare uno dei timoni, mentre Macif ha tirato dritto. Una riparazione velocissima, stile box di formula uno, e via di nuovo in mare a rincorrere il biondino che ha vinto la Vendée Globe. Nel pit stop, PRB ha perso poco più di un ora, e circa 24 miglia. “Ci siamo fermati giusto il tempo di cambiare il timone – dice Jean Le Cam di PRB – non abbiamo avuto problemi. Il timone si era rotto vicino a Madeira. Quando spingi la barca c’è sempre qualcosa che, alla fine, cede”.

Nei Class 40, la classifica vede sempre CDF in testa e Mare seguirlo da vicino. In questa classe nelle ultime 36 ore la coppia inglese Mike Gascoyne and Brian Thompson, equipaggio di Caterham Challenge si sono scontrati con la sfortuna dei marinai e uno dopo l’altro si sono strappati prima la randa e poi il gennaker, costringendoli a riparazioni frenetiche durate due giorni e una notte.

tracking.transat-jacques-vabre.com