SVN logo

L'italiana Persico Marine costruirà i nuovi Volvo Ocean 65

Sarà l'italiana Persico Marine a costruire i nuovi Volvo Ocean 65 per il giro del mondo 2017/18

Abbonamenti SVN
ADV
Nembro, Bergamo - Il cantiere italiano Persico Marine si è aggiudicato il prestigioso contratto per la costruzione delle nuove barche monotipo Volvo Ocean 65 utilizzate nella prossima edizione della Volvo Ocean Race del 2017/18.

La società, che ha sede a Nembro in provincia di Bergamo, ha fatto parte del consorzio di cantieri che hanno costruito i primi sette monotipo Volvo Ocean 65, protagonisti della dodicesima edizione del giro del mondo, conclusasi a Goteborg lo scorso giugno.

Tutte e sette le imbarcazioni saranno di nuovo sulla linea di partenza per la prossima edizione della Volvo Ocean Race, in calendario per ottobre 2017, dopo essere state sottoposte a un upgrade e ad attenti lavori di manutenzione. Altre barche identiche, costruite appunto da Persico Marine, si uniranno alla flotta per la tredicesima edizione della regata secondo le richieste di nuovi team partecipanti.

Tom Touber e Marcello Persico hanno sottolineato che non vedono problemi nella fornitura di barche che siano strettamente monotipo, al pari delle sette esistenti.

“Gli stampi e i macchinari impiegati saranno esattamente gli stessi usati nella produzione degli altri Volvo Ocean 65,” ha spiegato Touber. “Se un componente fosse diverso, semplicemente non si potrebbe montare.” Touber ha anche detto che gli organizzatori hanno programmato un refit completo per tutta la flotta per la fine del 2016, quando tutte le barche saranno riportate presso il Boatyard di Alicante, città spagnola sede della Volvo Ocean Race, smontate, rimisurate in tutte le parti e, se necessario, migliorate. Ciò contribuirà anche a garantire la stretta monotipia.




© Riproduzione riservata

SailItalia
ADV