SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 13 luglio 2020

Oceanis Yacht 54

La gamma Oceanis, finalmente, si arricchisce di un nuovo modello

Abbonamenti SVN
ADV
Nantes (Francia) – Quando in molti pensavano che la gamma Oceanis Yacht , presentata nel 2015 con l’Oceanis 62, fosse sulla via del tramonto perché in quattro anni la Beneteau non aveva più dato seguito a quel primo modello, ecco che il cantiere annuncia che per la prossima estate scenderà in acqua il nuovo Oceanis Yacht 54 che, come già ampiamente annunciato da Solovelanet, prenderà le mosse dalla carena del First 53.

Qualche mese fa la Beneteau ha indetto un concorso per scegliere il suo nuovo team progettuale tra i diversi professionisti nel mondo, a vincere sono stati Roberto Biscontini e Lorenzo Argento, ovvero la coppia che aveva progettato il First Yacht 53, il primo modello della rinata gamma First.

Contrariamente a quanti avevano scommesso che il First a causa del suo prezzo molto alto non avrebbe avuto successo, questo modello ha venduto molto bene e la Beneteau ha chiesto a Biscontini e Argento di partire proprio da qui per realizzare il nuovo Oceanis Yacht 54 che sarà molto diverso dall’Oceanis 62, modello che non eccelle per la sua estetica. In pratica la Beneteau vuole usare gli stampi della carena del First per fare l’Oceanis Yacht 54.

Solovela ha chiesto a Roberto Biscontini se non è strano che si disegni un cruiser sulla carena di un Performance. Qui di seguito la sua risposta.

“Il First 53 – ci dice Biscontini - come avete scritto voi più volte, non è il vecchio First barca da regata con linee d’acqua tutte incentrate sulle performance, il nostro 53 è un performance per fare crociera, una barca divertente e veloce, ma che non ha come primo obiettivo quello delle regate. I suoi volumi, soprattutto quelli di poppa, non sono distanti da quelli di un cruiser. Credo che sia venuto un bel lavoro, il nuovo 54 sarà una barca grande, molto spaziosa e molto piacevole da portare”.


Parole