SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 13 luglio 2020

Varato il primo Pogo con motore elettrico

Un motore elettrico per il Pogo 30 farà risparmiare 200 chili di peso

Abbonamenti SVN
ADV
Combrit Sainte-Marine (Francia) – Pogo Structures, il cantiere francese che produce i Pogo, note barche spartane da crociera regata di qualità elevata, ha consegnato il suo primo Pogo 30 con motore elettrico, un Torqueedo da 4KW.

Levando il motore termico, la Pogo Structures ha guadagnato molto spazio nel vano destinato al motore dove ha collocato un motore elettrico, due batterie supplementari e un piccolo generatore da 700 W. Nel vano rimane ancora a disposizione lo spazio lasciato libero dal serbatoio del gasolio che, logicamente, a questo punto scompare.

Le prestazioni della barca pongono molte limitazioni, questa è in grado di navigare solo per 10 miglia alla massima velocità (6 nodi) e 30 miglia a velocità di crociera (4 nodi). Le batterie si ricaricano con dei pannelli fotovoltaici e, in caso di emergenza, con il generatore di bordo.

Se le prestazioni di percorrenza non sono eccelse, il grande vantaggio è il peso. Con l’applicazione del motore elettrico si risparmiano 200 chili di peso che per un 30 piedi attrezzato da regata, non sono pochi.


Parole