SVN logo
Vatulele e il gambero scarlatto
CURIOSITÀ

Vatulele e il gambero scarlatto
Tanto tempo fa nell’isola di Vatulele viveva una bella fanciulla chiamata “Yalewa-ni-Cagi-Bula “ (ragazza del vento favorevole). Tutti la volevano in sposa, ma lei rifiutava.

Nella vicina isola di Viti Levu abitava un giovane che decise di conquistarla. Così partì con un regalo molto “speciale”: un piatto di gamberetti. Ma la fanciulla andò su tutte le furie e fece scaraventare il giovane (che si salvò) con il suo piatto dall’alto di una scogliera.

La leggenda racconta che ancora oggi a Vatulele nei pressi della scogliera si riproduce un incredibile numero di gamberetti scarlatti considerati sacri.