mercoledì 28 febbraio 2024
  aggiornamenti

Quando il carrello del fiocco è una manovra tridimensionale

Quando il carrello del fiocco è una manovra tridimensionale

La versione evoluta del carrello del fiocco prevede che sulla scotta lavori un doppio barber, con movimento orizzontale e verticale

Contenuto riservato agli utenti registrati.

Per leggere l'articolo fai il login o registrati

La versione evoluta del carrello del fiocco prevede che sulla scotta lavori un doppio barber, con movimento orizzontale e verticale

Il carrello del fiocco è un accessorio che sulle barche da crociera a volte viene addirittura sostituito dal punto fisso, ma in realtà si tratta di una manovra molto utile per modellare la forma della vela di prua.

Nelle barche da regata, o da crociera sportiva, moderne, tende a sparire la rotaia del fiocco che viene sostituito da un sistema di doppio barber che lavora sulla scotta, ovvero quella che potremmo definire come una regolazione tridimensionale.

Come funziona nello specifico?

Il sistema può sembrare complesso ma in realtà non è di difficile gestione. Sulla classica scotta del fiocco viene passato un anello, su questo insisteranno un barber che lavorerà in orizzontale e uno che lo

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Registrati per leggere l'articolo integrale.

Login

Se sei già registrato fai il login per leggere l'articolo.
More than 100+ articles.

Registrati

Registrati per leggere i contenuti riservati ai nostri abbonati.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI